La DOLOMITI SKY RUN è nata da un’idea di un gruppo di amici di organizzare e promuovere una manifestazione sportiva che possa esaltare la straordinaria bellezza dei luoghi dove viviamo, coniugando la ricerca dei propri limiti, la competizione leale e genuina, l’esaltazione di un gesto, come quello del correre e camminare in montagna, proprio della nostra gente e un sano agonismo, con l’immergersi in una natura di abbagliante bellezza. Così è emersa l’idea della Dolomiti Sky Run una corsa in montagna (ultratrail) di circa 136 km lungo l’alta via numero 1 che collega il paese di Braies a Belluno. Correndo e camminando per più di 100 km, di notte, in condizioni climatiche a volte difficili superando dislivelli importanti ed esponendosi a una fatica estrema, si supera una soglia dopo la quale si entra in uno stato quasi mistico, in cui ci si sente davvero parte dell’ambiente in una bellissima simbiosi tra il proprio corpo e la natura, si scoprono emozioni talmente forti e profonde che l’appagamento raggiunto giustifica qualsiasi fatica affrontata e le difficoltà superate infondono una consapevolezza nelle proprie possibilità tale da cambiare, molte volte, la vita delle persone. Inoltre riteniamo che una gara di questo genere, assolutamente unica nel panorama mondiale per bellezza e varietà di percorso, possa davvero rappresentare un formidabile biglietto da visita per la nostra provincia e possa essere un trampolino per la valorizzazione e la sviluppo di un turismo sportivo di qualità, una manifestazione in grado di unire le forze e far lievitare l’orgoglio di una terra di montagna difficile ma straordinaria per bellezza e cultura .

Tuttavia la manifestazione non può, ridursi solo alla gara, al lato competitivo, e neppure deve prevalere il lato commerciale, ma dalla DOLOMIT SKY RUN, il messaggio che deve arrivare a tutti, concorrenti, volontari, sponsor, partner, spettatori, è quello di un evento di festa. Festeggiare in questo modo la natura che ci circonda, attraverso il sacrificio di una corsa massacrate, ma anche attraverso il divertimento di correre alla base di questa passione, in un clima di allegria e di condivisione. Quindi vogliamo che i giorni della manifestazione siano una gioia, la gioia di vivere nelle Dolomiti, la gioia dello stare insieme, la gioia nel festeggiare gli eroi che corrono, ma anche i volontari e gli sponsor e coinvolgere gli spettatori in questo clima sarà il nostro compito. Quindi organizzeremo eventi collaterali alla gara importanti e divertenti con l’augurio che la Dolomiti Sky Run sia un appuntamento indimenticabile per tutti. Ecco le iniziative allo studio:

Expo di aziende di materiali sportivi (e non) alla partenza e all’arrivo
Concerti all’arrivo e lungo il percorso
Notte bianca con apertura prolungata degli esercizi commerciali a Belluno
Manifestazioni sportive in aree delimitate
Manifestazione per avvicinare i bambini agli sport di montagna
Convegno sulla corsa in montagna (alimentazione; preparazione fisica; filosofia, etica)
Concorso e mostra fotografica sull’ambiente montano
Esposizione di prodotti locali
Rassegna gastronomica nei rifugi (o nei ristoranti) “ad alta qualità”

Seguiteci sul sito e su facebook per rimanere sempre aggiornati.